L'AVIS (Associazione Volontari Italiani Sangue) annovera il maggior numero di associati in Italia: circa 1.150.000.
Si articola in numerosi organismi a livello nazionale, regionale, provinciale e comunale, capillarmente distribuiti.
L'AVIS opera in ossequio ad un suo statuto ed in aderenza ai Piani Sangue Nazionale e Regionale, al fine di:
- diffondere l'idea del dono e della solidarietà;
- promuovere la raccolta di sangue;
- informare la collettività sull’utilizzo dello stesso;
- suggerire iniziative utili al raggiungimento dell'autosufficienza di sangue e dei suoi derivati in ambito nazionale;
- tutelare la salute dei donatori e dei riceventi contribuendo all'educazione sanitaria e favorendo la medicina preventiva;

L'AVIS è costituita da coloro che donano volontariamente, gratuitamente e anonimamente il proprio sangue; è apartitica, aconfessionale, non ammette discriminazioni di sesso, razza, lingua, nazionalità, religione e ideologia politica ed esclude qualsiasi fine di lucro.

PERCHE' ASSOCIARSI?

Oggi è necessario che un donatore sia periodico; ciò facendo egli è sotto controllo e il suo sangue, quindi, risulta più sicuro. I donatori inoltre, se associati, possono incidere maggiormente sulla società, attraverso un'azione di stimolo, di controllo e di collaborazione che può fornire un maggiore e costante sostegno all'operato del servizio sanitario per poter raggiungere l'autosufficienza nazionale.

Ulteriori informazioni, potete trovarle al sito AVIS provinciale di Verona: www.avisverona.it